Centro Porsche Locarno
Tel: +41 91 735 0 911
info@porsche-locarno.ch

La nuova Porsche Cayenne Turbo

Un SUV ancora più vicino alla 911: la nuova Porsche Cayenne Turbo
Nuovo modello top della gamma Cayenne con 550 CV, aerodinamica attiva e freni ad alte prestazioni

Con il suo debutto al 67° Salone internazionale dell’Auto di Francoforte, la nuova Porsche Cayenne Turbo occupa la posizione di vertice della gamma. Il nuovo modello top della terza generazione Cayenne, completamente risviluppato, alza ulteriormente gli standard della performance sportiva nel proprio segmento. Il motore biturbo V8 da quattro litri sviluppa 404 kW (550 CV). L’integrazione di tecnologie innovative, come aerodinamica attiva con spoiler tetto, sospensioni pneumatiche con sistema di regolazione a tre camere, pneumatici misti e un nuovo freno ad alte prestazioni, pone le basi per un aumento della dinamica di marcia. Grazie a opzioni aggiuntive quali l’asse posteriore sterzante o la stabilizzazione antirollio elettrica con sistema a 48 volt, il nuovo SUV esprime le caratteristiche di marcia di una vera vettura sportiva. La nuova Cayenne Turbo accelera in 4,1 secondi (3,9 secondi con pacchetto Sport Chrono) da zero a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 286 km/h.

Design ancora più aggressivo
La Cayenne Turbo si presenta dominante e unica grazie all’esclusivo scudo paraurti frontale e ai proiettori principali a LED del Porsche Dynamic Light System (PDLS). Di notte, la nuova Turbo si distingue dagli altri modelli Cayenne per i gruppi ottici anteriori a due file. I cerchi Turbo di serie da 21 pollici riservati a questo modello, alloggiati in passaruota allargati con gusci verniciati, caratterizzano la vista laterale. Gli elementi distintivi nella parte posteriore sono i doppi terminali di scarico specifici per il modello Turbo. I listelli laterali delle porte e la parte inferiore posteriore sono verniciati nei colori degli esterni. Gli interni completamente nuovi sottolineano l’ampliamento della gamma di prestazioni della Cayenne Turbo: maggiore sportività e, al contempo, maggiore comfort. Pressoché tutte le funzioni vettura del SUV, completamente integrato in rete, sono visualizzabili e comandabili tramite display e touchscreen ad alta risoluzione del Porsche Advanced Cockpit. Tra queste, ad esempio, il BOSE® Surround Sound-System da 710 watt di serie. Guidatore e passeggero sperimentano il modello top in sedili sportivi con regolazione a 18 posizioni. Una novità sono i poggiatesta integrati, anch’essi un omaggio alla 911. Tutti i sedili e il volante sportivo multifunzione nell’esclusivo design Turbo sono riscaldati di serie.

Più potenza, più coppia: il motore a otto cilindri biturbo da 550 CV
Il cuore della Cayenne Turbo è il nuovo motore V8 da quattro litri con sovralimentazione biturbo. Con una potenza di 404 kW (550 CV) supera il propulsore del modello precedente di 22 kW (30 CV), mentre la coppia nominale di 770 Nm corrisponde a un incremento di 20 Nm. Entrambe vengono tradotte in accelerazione e velocità dal nuovo cambio Tiptronic S a otto marce tramite il nuovo Porsche Traction Management (PTM) a trazione integrale attivo. La nuova Turbo sprinta in 4,1 secondi (3,9 secondi con pacchetto Sport Chrono) fino a 100 km/h; la velocità massima raggiunta è di 286 km/h. Caratteristica della nuova generazione di motori è la disposizione a V dei turbocompressori a gas di scarico all’interno del cilindro, chiamata Central Turbo Layout. Grazie ai percorsi più brevi dei gas di scarico tra camere di combustione e turbocompressori, il propulsore reagisce in modo particolarmente immediato. Il Central Turbo Layout determina un’erogazione della potenza nettamente migliore. Un ulteriore vantaggio è la struttura compatta del motore. Ciò consente una posizione di montaggio più bassa, con un effetto positivo sulla dinamica di marcia: il baricentro si abbassa e la precisione in curva aumenta.

Telaio attivo con sospensioni pneumatiche con sistema a tre camere e pneumatici misti

Il nuovo telaio in struttura leggera della Cayenne Turbo riunisce il meglio di tre mondi: la precisione di una vettura sportiva, il comfort di una berlina e l’adattabilità di una vettura fuoristrada. In particolare, la combinazione delle nuove sospensioni pneumatiche con sistema a tre camere e del sistema di ammortizzatori attivo PASM incrementa notevolmente la versatilità. Il concept dei nuovi pneumatici misti di serie, di dimensioni 285/40 anteriori e 315/35 posteriori, deriva dal settore delle vetture sportive e determina una trasmissione delle forze migliore in direzione longitudinale e trasversale. Nelle sospensioni pneumatiche adattive per ogni montante elastico sono impiegate tre camere d’aria. Il telaio è così in grado di rappresentare tre costanti elastiche diverse. Con sei livelli di altezza selezionabili l’altezza libera dal suolo può essere adattata manualmente al terreno nella marcia fuoristrada. I livelli di altezza vengono inoltre regolati in modo attivo tramite cinque nuovi programmi di guida per la marcia su strada e fuoristrada. Se dotata anche di asse posteriore sterzante opzionale, di stabilizzazione antirollio elettrica Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) accoppiata a rete di bordo a 48 volt e del Porsche Torque Vectoring Plus (PTV+), la nuova Cayenne Turbo raggiunge la dinamica di marcia di una vettura sportiva. Al contempo, migliorano anche l’idoneità all’uso quotidiano in caso di manovre di parcheggio e di svolta nonché il comfort in generale.

Il primo SUV con spoiler tetto adattivo e nuovo freno ad alte prestazioni

La nuova Cayenne Turbo è il primo modello SUV a disporre di uno spoiler tetto adattivo come componente dell’aerodinamica attiva. A seconda della posizione, questo ottimizza l’efficienza, aumenta la pressione di contatto sul retrotreno e nella posizione Airbrake accorcia lo spazio di frenata alle alte velocità. Pertanto, in caso di frenata a fondo da 250 km/h il SUV si arresta con un anticipo che può raggiungere i due metri. In questo modo, il sistema aerodinamico integra l’efficacia in decelerazione del freno ad alte prestazioni Porsche Surface Coated Brake (PSCB) di nuovo sviluppo, montato di serie sulla Cayenne Turbo. La sua potenza frenante e resistenza all’usura sono aumentate grazie al rivestimento in carburo di tungsteno applicato sui dischi in acciaio. Al contempo, si riduce l’accumulo di sporco sui cerchi dovuto alla polvere dei freni. Il sistema di punta nel programma freni della vettura rimane il Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB) opzionale.

La nuova Cayenne Turbo si può ordinare da subito, il lancio sul mercato in Europa avrà luogo alla fine del 2017. In Svizzera il modello top della gamma SUV ha un costo di CHF 169.500 comprensivi di IVA e allestimento specifico del Paese. I clienti svizzeri si avvantaggiano inoltre di un prolungamento della garanzia (2 + 2) e dei contenuti del Porsche Swiss Package, compresi senza sovrapprezzo. Il pacchetto comprende le seguenti opzioni senza sovrapprezzo: ParkAssistant anteriore e posteriore con Surround View, proiettori principali a LED con Porsche Dynamic Light System (PDLS), pacchetto Sport Chrono con interruttore «Mode», Adaptive Cruise Control (regolazione adattiva della velocità) con Porsche Active Safe (PAS), servosterzo Plus, climatizzatore automatico a 4 zone e radio digitale.

Galleria

Contatto